TMD 6 - TMD 20

cenni sulla metodica:
L’elevata pericolosità ambientale dei metalli pesanti è data sia dalla loro tossicità sia dalla possibilità che attraverso la catena alimentare si verifichi un accumulo progressivo che arrivi a interessare l’uomo.
Il controllo della presenza di metalli pesanti in possibili fonti utilizzate in agricoltura ma anche in alimenti e mangimi richiede un insieme di procedure analitiche che inizia con la solubilizzazione dei composti metallici.
I sistemi di mineralizzazione TMD 6 e TMD 20 sono le soluzioni proposte da VELP Scientifica per gli operatori di settore.


L'unità di mineralizzazione TMD è progettata per digestioni, con acqua regia, di fanghi provenienti da impianti di trattamento delle acque, terreni, composti, acque reflue o materiali vegetali.  
Lo strumento TMD è composto da un gruppo di componenti in vetro con due supporti per permettere l'impiego in abbinamento a  blocchi riscaldanti.
E'disponibili la versione a 6 posti per il digestore a 6 posti (
Digestore DK 6).
Ciascun insieme di vetreria è composto da un provettone in vetro 42x300 mm.
Le mineralizzazioni a caldo per la determinazione di mercurio, cadmio, piombo, cromo, rame, zinco, ecc., sono realizzate senza perdite utilizzando refrigeranti a ricadere ad acqua.
L'unità TMD è realizzata in accordo al metodo standard tedesco DIN 38414-S7.

ulteriori informazioni


PRODOTTI CHIMICI
ARTICOLI DA LABORATORIO
STRUMENTAZIONE
LINEA MEDICALE

Power By Pertici Informatica