ELETTRODI HAMILTON la nuova serie

Hamilton, sinonimo di prodotti di elevata qualità per diverse tecniche di laboratorio, si propone come il partner affidabile nel campo dei sensori elettrochimici.

Grazie al suo alto livello di competenza la Divisione Sensor Technology ha sviluppato elettrodi per pH, Redox e conducibilità sia per il settore laboratorio che per quello industriale di processo. Tutti i sensori elettrochimici Hamilton per laboratorio sono utilizzabili per varie applicazioni, offrono una elevata rapidità di risposta e sopportano lunghi periodi di inattività, senza per questo modificare le loro ottime qualità.

Ogni singola parte che forma un elettrodo, già in fase di progettazione e di assemblaggio, viene sottoposta a un duro e costante lavoro di stress. Alla fine il servizio di controllo qualità verifica le caratteristiche del prodotto, tutto in accordo alle normative ISO 9001 e GMP(GLP).
Questo controllo è riportato sul certificato che accompagna ogni singolo elettrodo.
L’ampia gamma e la versatilità dei sensori Hamilton consentono innumerevoli applicazioni: acquari, prodotti alimentari liquidi e solidi, campioni a basse temperature, campioni con proteine, cosmetica, misure superficiali, emulsioni acquose, olii e misure Redox.
Inoltre è possibile scegliere tra elettrodi con testa a vite S7 o a connessione fissa, con corpo in vetro o con rivestimento plastico antiurto; sono disponibili diversi tipi di cavetti con spinotti di collegamento per i pH-metri più usati in laboratorio.

Il nuovo design offre numerosi vantaggi
• Su tutti gli elettrodi è riportato in modo indelebile il numero di serie
• Ogni elettrodo viene fornito con il certificato di qualità
• Nuova testa ergonomica
• Sistema di chiusura del foro di rabbocco elettrolita integrato nella
testa dell’elettrodo
• Nuovo liquido interno alla membrana pH colorato in blu. Facilita l’individuazione di bolle d’aria.
• Nuovo serbatoio per elettrolita di conservazione con chiusura a vite e apertura facilitata
• Protezione sul connettore BNC che previene ossidazioni sui contatti elettrici
• IP 67 per elettrodi a cavo fisso
• nuovo imballo

Tutti gli elettrodi Hamilton, con esclusione del Polyplast BNC, sono forniti con un certificato di qualità che attesta e documenta il controllo finale effettuato su ogni singolo elettrodo. Inoltre sul certificato e sull’etichetta interna all’elettrodo viene riportato il numero di serie dell’elettrodo stesso per una corretta tracciabilità (GLP) dei rapporti di taratura della catena di misura.

scarica brochure
scarica brochure

PRODOTTI CHIMICI
ARTICOLI DA LABORATORIO
STRUMENTAZIONE
LINEA MEDICALE

Power By Pertici Informatica